Questo sito utilizza solo Session Cookie. Non sono presenti cookie di terze parti. Cliccando sul tasto Chiudi ne accetti l'utilizzo.

Clicca sul tasto Maggiori Informazioni per qui per saperne di più

Capacità di gestione delle risorse umane, di gestire i conflitti

Dettagli Evento

Titolo:
Capacità di gestione delle risorse umane, di gestire i conflitti
Quando:
Mer, 1. Aprile 2020 - Gio, 1. Ottobre 2020
Dove:
Università degli Studi del Piemonte Orientale - Vercelli, VC
Categoria:
Piemonte

Descrizione

DURATA DEL PERCORSO FORMATIVO:  60 ORE - CORSO TIPO A - 2° LIVELLO

Comparto: Personale Amministrativo dipendente delle pubbliche Amministrazioni, iscritto alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali
Direttrici di sviluppo della PA: Efficienza
Obiettivi strategici: Aumento della produttività e della qualità dei servizi
Competenze strategiche Aree Tematiche: Capacità di gestione delle risorse umane, di gestire i conflitti
Indicatori di outcomes: Aumento del numero delle proposte giudicate efficaci per aumentare l'efficienza e la qualità dell'azione amministrativa condotta dal partecipante

Descrizione del corso: Il corso di formazione si svolgerà attraverso la somministrazione di questionari di ingresso e finali, realizzati anche attraverso lavori di gruppo, nonché attraverso lo svolgimento di lezioni frontali, la risposta a quesiti e l’assistenza/consulenza successiva allo svolgimento del corso stesso.

Gli obiettivi del corso: Si vogliono raggiungere gli obiettivi strategici di “aumento della produttività e della qualità dei servizi”. Gli obiettivi operativi che si vogliono conseguire sono così riassumibili: informazione ai partecipanti sul quadro normativo e contrattuale, nonché sulle interpretazioni consolidate, in una chiave operativa; trasmissione delle conoscenze di base sulle metodologie per il lavoro di gruppo, per il miglioramento della coesione e della gestione delle relazioni, sulla analisi e gestione dei conflitti, sulle tecniche di negoziazione; indicazione delle iniziative che concretamente nei singoli uffici possono essere assunte per il conseguimento di tali obiettivi.

Output del corso: Grazie all’esperienza formativa i partecipanti saranno in grado di:

- auto valutare i propri stili relazionali e gli approcci alla negoziazione

- esercitare le tecniche di ascolto attivo finalizzate alla negoziazione

- analizzare le dinamiche negoziali in diversi contesti e identificare le buone prassi da mettere in atto

- sviluppare l’utilizzo di tecniche per un’efficace gestione delle fasi del processo negoziale


TEAM DOCENTI

Direttore Scientifico: Prof. Roberto Candiotto

Docenti: Prof. Arturo Bianco, Prof.ssa Silvia Platania, Dott.ssa Martina Morando, Avv. Donato Antonucci, Dott.ssa Antonina Liotta


PROGRAMMA COMPLETO

1^ GIORNATA

Modulo 1: il conflitto sindacale

Le relazioni sindacali, la contrattazione decentrata, le deliberazioni unilaterali, le competenze del datore di lavoro, le indennità

Obiettivo: offrire gli strumenti di conoscenza per migliorare la gestione di questi strumenti


2^ GIORNATA 

Modulo 2: il conflitto sullo svolgimento delle prestazioni lavorative

L’orario, la flessibilità, i permessi, le ferie

Obiettivo: offrire gli strumenti di conoscenza per coniugare le esigenze personali con quelle organizzative


3^ GIORNATA

Modulo 3: il conflitto e le sanzioni disciplinari

Il codice di comportamento, il codice disciplinare, il procedimento disciplinare, le sanzioni disciplinari

Obiettivo: offrire gli strumenti di conoscenza per consentire la utilizzazione ottimale dell’istituto


4^ GIORNATA

Modulo 4: analisi di partenza sul lavoro di gruppo e la gestione dei conflitti

Somministrazione del questionario comprendente le seguenti scale di misura: self-efficacy; decision making; meaningfulness; organisational support.

Modulo 5: analisi e gestione dei conflitti nei luoghi di lavoro (prima parte). Definizione di conflitto; conflitto costruttivo e conflitto distruttivo; analisi e riconoscimento del momento di conflitto; prevenire il conflitto.

Obiettivo: stimolare la riflessione sul significato del conflitto in azienda e migliorarne la capacità di risoluzione


5^ GIORNATA

Modulo 5: analisi e gestione dei conflitti nei luoghi di lavoro (seconda parte)

Definizione di conflitto; conflitto costruttivo e conflitto distruttivo; analisi e riconoscimento del momento di conflitto; prevenire il conflitto.

Obiettivo: stimolare la riflessione sul significato del conflitto in azienda e migliorarne la capacità di risoluzione

Modulo 6: la gestione del conflitto e le tecniche di negoziazione (prima parte).

I conflitti e la dissonanza cognitiva; L’escalation del conflitto; la negoziazione; comunicazione e negoziazione; la negoziazione cooperativa; tecnica MAAN (Migliore Alternativa all’Accordo Negoziato); l’approccio win-win.

Obiettivo: acquisire le tecniche di gestione e di risoluzione del conflitto all’interno del contesto lavorativo.


6^ GIORNATA

Modulo 6: la gestione del conflitto e le tecniche di negoziazione (seconda parte). 

I conflitti e la dissonanza cognitiva; L’escalation del conflitto; la negoziazione; comunicazione e negoziazione; la negoziazione cooperativa; tecnica MAAN (Migliore Alternativa all’Accordo Negoziato); l’approccio win-win.

Obiettivo: acquisire le tecniche di gestione e di risoluzione del conflitto all’interno del contesto lavorativo.


7^ GIORNATA 

Modulo 6: la gestione del conflitto e le tecniche di negoziazione (terza parte).

I conflitti e la dissonanza cognitiva; L’escalation del conflitto; la negoziazione; comunicazione e negoziazione; la negoziazione cooperativa; tecnica MAAN (Migliore Alternativa all’Accordo Negoziato); l’approccio win-win.


Obiettivo: acquisire le tecniche di gestione e di risoluzione del conflitto


8^ GIORNATA 

Modulo 6: la gestione del conflitto e le tecniche di negoziazione (quarta parte). 

I conflitti e la dissonanza cognitiva; L’escalation del conflitto; la negoziazione; comunicazione e negoziazione; la negoziazione cooperativa; tecnica MAAN (Migliore Alternativa all’Accordo Negoziato); l’approccio win-win, compresa la acquisizione delle tecniche di risoluzione del conflitto

Modulo 7: somministrazione ex post del questionario

Analisi statistica di confronto del cambiamento raggiunto + questionario sulle conoscenze acquisite.

Obiettivo: acquisire le tecniche di gestione e di risoluzione del conflitto

Modulo 8: momento di feedback dei risultati acquisiti e gestione del cambiamento a lungo termine


Sede

Location:
Università degli Studi del Piemonte Orientale
Città:
Vercelli
Provincia:
VC
Nazione:
Italy